Condividi

Faq

Vuoi distinguerti con un regalo davvero speciale?

Ecco alcune indicazioni per rispondere a dubbi o curiosità sugli Spacchettati di Oxfam Italia. E per qualsiasi altra domanda e approfondimento o per tutto quello che non trovi già qui, contattaci subito al numero verde o via e-mail.


Cosa sono Gli Spacchettati?

Sono le idee regalo solidali di Oxfam Italia. Ogni oggetto o animale porterà nuove risorse a progetti di lotta alla povertà ed educazione allo sviluppo.

E se lo Spacchettato che vorrei regalare finisse?

Gli Spacchettati non possono finire!
Sono un esempio del nostro lavoro. L’importo della tua donazione sarà destinato alle persone che beneficiano dei nostri progetti. E a loro nome ti ringraziamo.

A chi posso regalare Gli Spacchettati?

Alla tua famiglia, agli amici, alla tua metà.
A chi non sai cosa regalare, a chi sai che già possiede tutto…

Cosa devo fare per regalare uno Spacchettato?

Scegli l’animale o l’oggetto che desideri regalare, puoi decidere se inviarlo virtualmente via e-mail oppure con una cartolina cartacea.

Posso regalare più Spacchettati? Come?

Si. Dopo aver scelto il primo regalo, potrai aggiungerne altri cliccando su “Aggiungi altri regali” nella schermata successiva.

Che succede se scelgo la cartolina virtuale?

Riceverai un link con l’e-card da personalizzare per la persona a cui vuoi regalare lo Spacchettato.

Che succede se scelgo il biglietto cartaceo?

Riceverai all’indirizzo da te indicato il biglietto (o i biglietti) da personalizzare con una frase o una dedica. Potrai poi spedire il biglietto o consegnarlo di persona.

Le donazioni a Oxfam Italia effettuate tramite Gli Spacchettati sono deducibili o detraibili fiscalmente?

Sì, per le persone fisiche, è possibile dedurre la donazione dal proprio reddito per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato, nella misura massima di 70.000 euro all’anno (art. 14, comma 1 del D.L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005) oppure è possibile detrarre dall’imposta lorda il 19% del contributo donato fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art. 15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86).